La Falesia Dimenticata - Crowdfunding per la falesia di San Lorenzo Dorsino

Crowdfunding per la falesia di San Lorenzo Dorsino


Con un piccolo contributo è possibile restituire alla comunità dei
climbers una delle più belle falesie d’Italia.

Una falesia con tutte le caratteristiche estetiche e di scalabilità che
la rendeva unica nel suo genere, uno scudo di roccia che si erge su un
prato, lungo il quale scorre una sorgente d’acqua.
La falesia di San Lorenzo Dorsino, ai confini con la Valle del Sarca,
era una piccola perla per gli arrampicatori degli anni’80, molto
apprezzata e frequentata. E proprio a causa di questo, il proprietario
del sito, stufo di tutto questo viavai di gente, fece schiodare tutto
all’inizio degli anni ’90.
Ma oggi, quella che per i climbers degli anni ’80 è solo un ricordo
nostalgico, oggi potrebbe tornare ad essere una bella realtà:
l’associazione sportiva dilettantistica DolomitiOpen si è attivata per
far riaprire questa falesia e restituirla a tutti gli arrampicatori.
L’obiettivo è che questa falesia diventi “falesia di tutti”: per questo
l’associazione ha creato un crowdfunding per raccogliere fondi per
l’acquisto del terreno alla base della parete ed iniziare, così, la
richiodatura dei vecchi tiri (circa 40, dal 5c all’8a).
  Ognuno, nel suo piccolo, può contribuire per ripristinare questo
piccolo gioiello posto ai piedi delle Dolomiti di Brenta.
Per sapere come funziona la raccolta fondi per la Falesia Dimenticata,
clicca qui:
http://www.dolomiti-open.org/it/2017/03/28/la-campagna-crowdfunding/
Noi di XMountain siamo felici di dare voce a questa bella iniziativa,
perchè crediamo che azioni come questa contribuiscano a diffondere
sempre di più la cultura del “prendersi cura” di ogni sito di
arrampicata, ovunque esso sia.
Una cultura di rispetto e di appartenenza, che speriamo si diffonda
sempre di più.
Aderite…noi lo abbiamo fatto!