Rimani in contattoIscriviti alla nostra Newsletter.

Nicola Tondini

Guida alpina dal 1999, Istruttore dal 2001

Sono guida alpina grazie alla grande passione che ho sempre avuto per la montagna, i suoi spazi e i suoi colori. Mi piace trasmettere questa passione alle persone, insegnando loro ad arrampicare, a muoversi sui ghiacciai, ad affrontare la montagna in tutte le stagioni, a disegnare piacevoli curve in neve fresca, a scoprire il fascino delle cascate di ghiaccio. Mi piace l’idea di poter realizzare piccoli e grandi sogni di ciascuno: dall’arrivare in cima ad una montagna, a fare una discesa di fuori e pista in uno scenario mozzafiato, a realizzare la via estrema sempre sognata.

Mi diverto ad accompagnare il principiante su una facile salita, come l’arrampicatore forte sulla via di alta difficoltà; condurre una gita di scialpinismo breve e tranquilla, come lanciare i freeriders giù da ripide discese o in sinuosi canali ripidi.Da quando ho iniziato a fare alpinismo, mi sono presto dedicato alla ricerca di nuove vie da aprire e di nuove cascate da scoprire e adesso ho sempre più voglia di condividere quelle emozioni con chi si lega alla mia corda. La neve, la roccia e il ghiaccio sono le mie passioni ed è il mio primo obiettivo trasmetterle alla persone che vengono via con me. 

Highlight
  • VAL D’ADIGE - MONTE CIMO

    Tra le 10 vie aperte in Val d’Adige, sul Monte Cimo sopra il paese di Brentino Belluno, le più impegnative:
    Testa o Croce, X (8b, 7c obbl.)
    Via di testa, X+ (8b+, 7c obbl.)

  • Dolomiti

    Sulle Dolomiti, le due più recenti ripetizione in libera o in inverno:
    Via Capitan Sky-hook (IX-, 750m), Civetta, parete Nord-Ovest: prima invernale e terza ripetizione assoluta, in 28 ore consecutive di ascensione;
    Via Kein Rest von Vensucht (VIII+, 1200m) Civetta, parete Nord-Ovest: prima invernale e quinta ripetizione assoluta, in 3 giorni. Inverno 2012

  • Vie nuove

    Realizzazione di 16 nuove vie di assoluto riferimento nel panorama alpinistico italiano. Tra queste, le più recenti:
    Sass dla Crusc: La perla preziosa IX, (7c; 7a+ obbl.), 350m
    Sass dla Crusc: Quo Vadis X-, (8a+; 7b+ obbl.), 400m
    Nord-ovest del Civetta: Colonne d'Ercole IX, (7c; 7a+ obbl.), 1200m